LA DINAMITE DEL DIAVOLO

Madame Mary (Elsa Yeung) domina la malavita assieme ai suoi scagnozzi Fox e Ronald (Richard Phillips) il quale comanda a sua volta un taoista in grado di creare vampiri assassini. L’ impero di Mary è cresciuto dopo aver tradito il re del gioco d’ azzardo Steven Cox (Kuan-Hsiung Wang). Dopo 10 anni Cox è tornato in circolazione e vuole la sua vendetta. Intanto un eroe futuristico chiamato Shadow Warrior aiuta Tony, che è amico di Cox, a combattere i vampiri.

Link Imdb I Link Youtube
Lingua:  SUB 
sottotitoli a cura di Cinema Zoo

Titolo originale: Devil Dynamite
Anno: 1987 I Paese: Hong Kong
Regia: Godfrey Ho (accreditato come Joe Livingstone)
Attori:  Angela MaoRichard Phillips
:

Ancora reduce dal trauma di aver sottotitolato a orecchio questa boiata e averci perso ore e ore, sono qui a testimoniare quello che voi umani non potrete mai capire. La trama di questo film. Posso solo dirvi che guardare questa pellicola è come mangiare un piatto sconosciuto in un ristorante esotico e sentirsi dire dal cameriere, con rispettosa benevolenza, che prima di mangiarlo bisognava togliere la buccia. Si perchè la caratteristica principale di questo film è di contenere scene evitabilissime che non servono a nulla eccetto mandare in confusione lo spettatore che ad un certo punto subisce una specie di sonno neurale e continua semplicemente a guardare rinunciando a capire qualcosa. Il perchè di questo? Se avete letto che il regista è Godfrey Ho (o almeno, si sospetta che sia lui) allora avrete già capito che questo film è un mosaico di almeno due altri film. Questa volta il vecchio Ho è stato sgamato in pieno perchè le vecchia pellicole (di solito il regista di Hong Kong inserisce del suo girato in film degli anni ’70) si chiamano The Casino Giant (1979) e The Stunning Gambling (del 1982 titolo originale: Du wang qian wang qun ying hui, per chi di voi volesse andare a Taiwan e noleggiare la vhs) dove appunto tizio baffino si vendica di tizia milf. Giusto per non risparmiarci un totale delirio cerebrale abbiamo anche frammenti presi da Ninja, the Violent Sorcerer (1982). E come mai in tutto ‘sto casino c’è un guerriero che si trasforma in sogliola avvolta nei cellophane e casco alla robocop senza nemmeno passare dagli stacchetti alla Sailor Moon? Ma perchè questo è il prequel / seguito di Robo Vampire!! Tadan!! Non molti sanno che esiste infatti una trilogia di film scollegati tra di loro, se non appunto per essere interpretati da deficienti incellophanati come gli avanzi del ristorante che combattono contro gli zombi / vampiri salterini classici del genere jiangshi. La per nulla famosa “Robo Vampire Trilogy” di cui si legge solamente nei più oscuri blog per cine-nerd. Ci sono versioni contrastanti per quanto riguarda l’ ordine delle pellicole ma Devil’s Dynamite dovrebbe essere il primo capitolo, seguito da Robo Vampire e da Counter Destroyer detto anche The Vampire Is Alive (1989). Non c’è nessun elicottero nel film. Tornando alla trama dovrete prepararvi psicologicamente al numero incredibile di personaggi che appaiono e scompaiono all’ interno della storia, come ad esempio una bambina fantasma, una bravissima lottatrice di nome Jenny (ovvero Angela Mao), un bambino vestito da vampiro che non è un vampiro oppure una serie di ninja-vampiri scemi che fanno versi da ritardati e purtroppo non si vedono più per tutto il film. Fatemi aggiungere che il doppiaggio è qualcosa di irrispettoso anche per la lingua inglese e lo stesso doppiaggio è l’ unico colpevole di tenere la storia assieme come lo sputo tiene su un pezzo di carta su un vetro. Perchè mi scaldo tanto? Ad esempio, (non mi interessa se spoilero) ma qualcuno mi dica come fa un agente di polizia a non accorgersi che la sua fidanzata sia il capo della malavita! Comunque fatemi la cortesia di vederlo perchè è un’ esperienza da provare. Ora che è comprensibile al pubblico italiano, divulgatelo, recensitelo su youtube, organizzate proiezioni col vicinato ma assolutamente non dite che avete visto questo film a qualcuno con cui vi state frequentando da poco. Non fatelo. Sul serio.

p.s. Non ho capito perchè si chiami La Dynamite del Diavolo poi.

Scritto da Il Guardiano dello Zoo


Altri film che ti potrebbero interessare: