NON APRITE QUELLA PORTA 3

PORTA

Trama: Una donna è ossessionata dalla presenza di una spece di Freddy Kruger che si sposta tra realtà ed allucinazioni, egli cerca di far ricordare alla sua vittima il momento in cui lui la stuprò anni prima. Il marito della donna cerca di difenderlo ma non può nulla contro un mostro.

CLICCA SUL VIDEO PER GUARDARE IL FILM COMPLETO

Titolo originale: Non Aprite Quella Porta 3
Lingua:
Anno: 1990
Paese: Italia
Regia: Claudio Fragasso

VOTO: 5 / 10
VOTO TRASH: 10 / 10

Recensione:
Partiamo dall’ inizio. NO. Non è il seguito di Non Aprite Quella Porta 2. NO. Non fa parte della saga di Tobe Hoper. NO, non c’è nessuna famiglia cannibale. E allora perchè questo film si chiama Non Aprite Quella Porta 3? Inviate una mail a claudiofragasso@cazzomefrega.it e lo scoprirete!
Se siete indecisi se vederlo, non c’è metodo migliore che togliersi il dente. Da Fragasso ci si  può solo immaginare il peggio, tant’ è che di questo film ho letto veramente le peggiori cose, effettivamente confermate dopo la visione. Ma dico io: fare un film che si chiama Non Aprite Quella Porta 3 che ovviamente non c’entra niente con Tobe Hooper, metterci come assassino un tizio mascherato malamente da Freddy Krueger, poteva essere solamente un’ idea venuta fuori dalla mente di un allievo di Bruno Mattei!! E’ proprio un agganciamento alla Mazinger Z, come fu per Robowar: Robocop + Predator ! E non a caso spunta il nome di Bruno Mattei in questo film, che girò alcune scene per l’ amico Fragasso. Parlando del film in sè, c’è solo da dire che ci si tracina stancamente agonizzanti verso Il finale più telefonato al mondo. Per finire segnalo le battute più belle del secolo, dette in questo bellissimo film:
“Non aprirò quella porta!” oppure “Apri Quella Porta!” e quelle abissali dimenticanze nella sceneggiatura tipo il PERCHE’ l’ assassino uccide tutte quelle ragazze! Surrealismo alla carbonara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *