ALLA RADICE DEL MALE

Nella cittadina di Comet Valley il biologo Doc Roller (Bernard Kates) rinviene un meteorite che scoprirà contenere spore aliene. A causa di un suo esperimento la creatura aliena inizierà a moltiplicarsi e a prendere possesso dei cittadini. Toccherà al dottor Tom Baines (Sam Hennings), con l’aiuto della sua ex fidanzata Heidi (Andrea Roth), salvare la cittadina da un invasione aliena.

Link Imdb I Link Youtube
Lingua: 

Titolo originale: Seedpeople
Anno: 1992 I Paese: Italia
Regia:  Peter Manoogian
Attori: Sam HenningsAndrea RothDane Witherspoon
 

Dalle ceneri dell’Empire, la casa di produzione di Charles Band, sorse la Fullmoon Pictures che ne riprese lo stile di produzione horror/fantasy. A differenza dell’Empire però, la Fullmoon si specializzerà in film con marionette killer (la saga “Puppet Master”), bambole malefiche (“Demonic Toys” et similia) e vari altri pupazzoni & pupazzetti malvagi . In questo “Seed People” assistiamo alla sfortunata vicenda di una comunità americana che vive fra i placidi boschi del nord e che si trova a fronteggiare un’invasione aliena. Gli extraterrestri sono però dei gran furbi poiché si mimetizzano fra gli umani, clonandone le sembianze (in stile “Ultracorpi” tanto per intenderci), e solo quando sono messi alle strette rivelano la loro mostruosa natura di esseri simil-vegetali. La storia, come avrete notato da soli, è la solita zuppa trita e ritrita che prende spunto dalla fantascienza anni ’50, senza il minimo sforzo di aggiungere un guizzo creativo. Neanche gli fx di John Carl Buechler salvano la situazione, strozzati dal budget ristretto. Difatti le creature aliene sono di rozzissima fattura e terribilmente legnose nei movimenti. Povero nei mezzi e, soprattutto, nelle idee il film si trascina fino allo scontato finale e non regala un briciolo d’emozione allo spettatore. Uno dei tanti film superflui della storia del cinema

Recensione da Alexvisani.com

Grazie a Films&Clips