SPETTRI ALL’ ARREMBAGGIO

Trama: Emil (Bela Lugosi) è un losco cospiratore che gestisce una stamperia clandestina di propaganda nazista nello scantinato di casa sua, aiutato da un anonimo manipolo di individui. Egli farà di tutto per impedire a due novelli sposi (la moglie è una giovane Ava Gardner) entrino in possesso della casa accanto dopo le nozze, rischiando così di smascherare la sua attività illecita.

CLICCA SUL VIDEO PER GUARDARE IL FILM COMPLETO

Titolo originale: Ghosts On The Loose
Anno: 1943
Paese: U.S.A.
Regia: William Beaudine

VOTO: 4 / 10
VOTO TRASH: 7/10

Recensione:
Utilissimo leggere questa recensione per capire che questo film non è assolutamente quello che cerchi. Bela Lugosi non fà il vampiro, non si trasforma in qualche creatura, non fà l’aiutante del dottore, non interpreta insomma, nessun tipo di “dannato”. Questa commedia dalle vaghissime tinte noir, è molto probabilmente un container commerciale di alcune star del momento (del 1943), ovvero Avar Gardner, Bela Lugosi, (immagino) Rick Vallin, e un nutrito gruppetto di comici chiamati gli “East Side Kids”. Insomma una sorta di cinepanettone! Presentata mistificatamente come una specie di commedia soprannaturale ambientata in una casa di spettri, la pellicola non ha niente a che vedere con fantasmi e affini, e per di più le scene “equivoche” dove i buon Bela per impaurire gli intrusi, inscena alcuni tricks per spaventarli, si limitano ad un paio di sketch.
L’ umorismo è molto casto e retrò per strappare non più di un sorriso, molto meglio Stanlio & Ollio se è per questo. Un film che si può tranquillamente evitare, ri-edito recentemente in italia col titolo di Spettri Nella Notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *