LA GIOVINEZZA DI UNA BELVA UMANA

La storia si muove attorno alla vendetta di Jo (interpretato dal dirompente Joe Shishido), un ex poliziotto che è stato incastrato dal clan Namoto ed espulso dalla polizia. Il suo vecchio partner viene ucciso, la polizia ritrova il cadavere vicino a quello di una prostituta. Tutti gli indizi portano alla facile deduzioni che si tratti di un doppio suicidio ma Joe è sicuro che anche il suo ex partner è stato incastrato. Jo è un tipo intelligente e sa che per scoprire la verità deve rischiare, così inscena un doppio gioco diventando membro di due clan rivali tra loro. Chi ha ucciso il suo amico? Non vi immaginerete mai la risposta!

Link Imdb I Link Mail.ru
Lingua: SUB

Extra: 
Intervista a Seijun Suziki sul film I Link Youtube
Lingua: SUB

Titolo originale: Yajû no seishun
Anno: 1963 I Paese: Giappone
Regia: Seijun Suzuki
Attori: Jô ShishidoMisako WatanabeTamio Kawaji
 

Consiglio questo film assolutamente a chiunque chi si voglia approcciare al genere, in virtù del pregio artistico fruibile anche da un pubblico meno abituato al cinema orientale. Assolutamente immancabile per gli appassionati di yakuza movies come me. Questo è stato il mio primo film di Seijun Suzuki, grazie a questa fantastica esperienza ho potuto conoscere perle di rara bellezza come Tokyo Drifter e La Farfalla Sul Mirino per citarne due dei tanti. La grande abilità di Suzuki è di dirigere un film con un plot dozzinale come questo, aggiungendo dettagli apparentemente non essenziali che come un pungolo elettrico stimolano i sensi dello spettatore e creano una specie di interesse subliminale per qualsiasi cosa si stia guardando. In questo modo anche una scena classica farcita di clichè risulta stimolante. Un’ altra tecnica molto efficace è l’uso dei colori e della musica jazz (che mi ricorda un po’ Lupin Sansei). Gli attori sono ottimi e non mi meraviglio che qua e là Tarantino abbia preso qualche spunto da Suzuki. Il protagonista principale interpretato dall’attore/feticcio Joe Shishido, già protagonista di film importanti quali: La Farfalla Nel MirinoUfficio Investigativo 23: Crepate Bastardi!A Colt Is My Passport… Ringrazio di cuore la Dolmen Home Video per aver pubblicato in italia alcuni tra i titoli più significativi di Seijun Suzuki permettendomi di scoprire questo immenso regista.

Scritto da Il Guardiano dello Zoo


Altri film che ti potrebbero interessare:

MEGALOMAN

MEGALOMAN

Il pianeta Rosetta è stato preso sotto controllo dall’Esercito della tribù dal sangue nero comandato da Capitan Delitto. Takashi Shishidou e sua madre Rosemary scappano Continua a leggere →