RIVINCITA PERICOLOSA

Danny (Wilson) sequestra la macchina di un potente trafficante armi, che però non la prende benissimo e manda i suoi sicari ad ammazzare i colleghi di Danny. Ma dietro tutto questo non c’è solo la sete di sangue di un volgare trafficante d’armi…

Link Imdb I Link Mail.ru
Lingua: 
[la visione è riservata ad un pubblico maturo]

Titolo originale: Bloodfist IV: Die Trying
Anno: 1992 I Paese: U.S.A.
Regia: Paul Ziller
Attori: Don WilsonCatya SassoonAmanda Wyss
 

Quarto capitolo (solo nominale) della serie “Bloodfist” (i primi due film sono 100% martial arts, i seguiti invece molto più virati sull’action). Questa volta Don “The Dragon” Wilson interpreta un repo man di professione che mette le mani sull’auto sbagliata. Da qui, verrà braccato senza sosta sia dalla polizia che dagli scagnozzi del trafficante d’armi proprietario del veicolo.
Storia discreta, recitazione accettabile e ritmo abbastanza sostenuto. Non male neanche le sequenze di lotta (specie quella tra il protagonista e Gary Daniels) penalizzate però da troppi rallenty che invece di esaltarne la spettacolarità finiscono per appesantirla.

Un filmetto tutto sommato presentabile.

Nota: nella parte del capo del protagonista troviamo John LaMotta, il bastardissimo sergente Rinaldo di “American Ninja”; in una particina più piccola invece troviamo il mitico Dale Jacoby, antagonista di Wilson in “Quadrato di Sangue” e suo alleato nel sequel capolavoro.

Recensione da Filmscoop


Altri film che ti potrebbero interessare: