BODYGUARD KIBA 3: SECOND APOCALYPSE OF CARNAGE

Nel terzo episodio della serie dedicata all’invincibile guardia del corpo Naoto Kiba, ad aver bisogno della sua protezione è un’affascinante attrice, Leesyang, che Chin, il suo ex mecenate, minaccia di morte. Chin ha corrotto molte persone per renderla famosa, ma una volta ammalatosi e caduto in disgrazia è determinato a perseguitarla. Kiba dovrà prendersi cura di Leesyang, che vuole mettersi in salvo senza confessare alla polizia il suo scandaloso passato.

Link Imdb I Link Mega
Lingua: SUB

Titolo originale: Bodigaado Kiba: Shura No Mokushiroku 2
Anno: 1995 I Paese: Giappone
Regia: Takashi Miike
Attori: Masaaki AsatoTaka HiguchiHisao Maki
 

Come nel secondo capitolo mi chiedo dove cazzo ci vedono la Apocalypse of Carnage ? Ma scherziamo? Qui siamo proprio alla deriva, e più specificatamente siamo sempre più vicini a “City Hunter” che a Bodyguard Kiba o “Karate Kiba” che dir si voglia. Questa è una classica puntata di “City Hunter” dove lo sweeper deve far da guardia del corpo ad un’ attricetta viziata e senza morale. Addirittura a questo giro il protagonista non è neppure Kiba ( in lunga riabilitazione ), ma addirittura Ryo, il tizio che gli era venuto in soccorso nel secondo capitolo della trilogia. Ryo! Come Ryo Saeba!? E poi sto qua è addirittura vestito uguale a City Hunter! Sarà un caso? Mah! Comunque a livello di trama è di nuovo una mega puntata da telefilm ma questa volta come continuum del secondo episodio c’è il boss della malavita con la barba lunga in puro stile Shaw Brothers. La stronzata di far parlare gli asiatici in inglese qui dilaga all’ inverosimile. La chiccca è una sfuriata grafica in una scena di sesso che ci ricorda chi c’è dietro la macchina da presa, cioè l’ allora giovinastro Miike Takashi… Ma siamo ancora molto lontani dai vari Gozu, Agitator, Vistor Q o Ichi the Killer, per dirne una manciata. Film più che evitabile, nonostante che l’onnipresente Hisao Maki (il produttore) mi stia molto simpatico

Scritto da Il Guardiano dello Zoo


Altri film che ti potrebbero interessare: