SLIPSTREAM

In un futuro dove la Terra è stata devastata dall’inquinamento dell’uomo e l’unico mezzo utilizzabile per spostarsi è il vento, il cacciatore di taglie Matt Owens sottrae a due tutori della legge, Tasker e Belitski, un assassino, Byron, per intascare la taglia…ma i due poliziotti non ci stanno e per Matt e Byron comincia una caccia all’uomo.

Link Imdb I Link Mail.ru
Lingua:

Titolo originale: Slipstream
Anno: 1989 I Paese: U.K.
Regia: Steven Lisberger
Attori:  Bob PeckMark HamillKitty Aldridge

Un film con potenzialità varie, purtroppo smorzate da limiti evidenti di realizzazione.

Cast molto buono, con Hamill, Paxton, Coltrane, Kingsley e F. Murray Abraham.

Come film tv è buono, come film a sè perde tanto; un fanta/thriller di inseguimento con cast e crew rispettabili che si infrange sotto vari aspetti.

Anche l’atmosfera, che poteva essere molto più desolante e post-apocalittica, perde colpi, un pò come accadrà 5 anni dopo ne L’ombra dello scorpione (insomma, i film post apocalittici vanno fatti solo con budget altissimi, se no non ha senso farli).

Dal regista del primo mitico Tron però ci si aspettava di più; curioso vedere che vari lungometraggi si chiamano Slipstream (in italiano risucchio temporale).

 

Recensione da Filmscoop