GIOCHI EROTICI NELLA TERZA GALASSIA

La principessa Belle Star e il capitano Lithan fuggono avventurosamente dal pianeta Exalon dopo che il crudele Oraklon, “re della notte”, si è impadronito del potere rovesciando dal trono il legittimo sovrano. Inseguiti dalle astronavi del tiranno, si rifugiano su un lontano, piccolo pianeta sconosciuto e, grazie alla loro intelligenza superiore e – soprattutto – alle armi laser di cui dispongono, incutono obbedienza e rispetto al popolo semiprimitivo che lo abita. Belle Star e Lithan apprendono che il mondo nel quale sono fuggiti si chiama “Terra” e che un tempo, prima di lunghe e disastrose guerre nucleari, ospitava una civiltà abbastanza evoluta: costretti a familiarizzare con gli strani indigeni che vestono tutti alla maniera degli antichi greci e che li considerano divinità scese dal cielo, i due restano ben presto affascinati dalla rozza ma piacevole vita dei comuni mortali e scoprono che le gioie dell’amore e della buona tavola valgono quanto e forse più delle soddisfazioni elargite dallo studio della scienza cui erano abituati nella loro patria. Quando Oraklon riesce a rintracciarli, Belle Star e Lithan si trovano più motivati di prima a combatterlo senza pietà.

Link Imdb I Link Youtube
Lingua: SUB
sottotitoli a cura di davidedantonio1

Titolo originale: Giochi Erotici nella Terza Galassia
Anno: 1981 I Paese: Italia
Regia: Bitto Albertini (accreditato come Ben Norman)
Attori: Sherry BuchananFausto Di BellaDon Powell
 

Comincia come un clone di Starcrash; con pianeti e stelle che sembrano coloratissime caramelle, astronavi-giocattolo e costumi da circo. Lei è sexy e indossa un tacco 10/12, lui ha i superpoteri ma per ora non li dimostra. Dopo uno scambio di botti di Capodanno contro un oscuro nemico che li vuole morti finiscono sulla Terra al tempo degli etruschi (diciamo): ora, dalla fantascienza, si vira su un potenziale porno chic; poi sul musicale con balletti e numeri e tra un brano disco e l’altro c’è ancora spazio per deliri da fumetto pulp. Adorabile.

Scritto da Fabbi [Davinotti]


Altri film che ti potrebbero interessare: