LA NOTTE DEI PANI VIVENTI (NIGHT OF THE LIVING BREAD)

Un fenomeno inspiegabile scatena una crisi senza precedenti. Alcune fette di pane si sono animate ed hanno iniziato ad assalire gli umani. Una ragazza cerca rifugio in una casa isolata e trova alcuni sopravvissuti che lottano come lei per la sopravvivenza.

Link Imdb I Link Youtube
Lingua:  SUB 
Sottotitoli a a cura di Cinema Zoo

Titolo originale: Night of the Living Bread
Anno: 1990 I Paese: U.S.A.
Regia: Kevin S. O’Brien
Attori:  Vince WareKatie HarrisRobert J. Saunders 
 

Night of the Living Bread è naturalmente una parodia del seminale Night of the Living Dead, uscito in Italia come La Notte dei Morti Viventi (da qui la volontà di tradurre al plurale “pani” e non mantenere “pane” seppur suoni come una forzatura). Si tratta di un cortometraggio studentesco del 1990 a cui seguirà l’anno dopo un altro corto dal nome Loaf, sempre dello stesso regista Kevin S. O’Brien. In questo omaggio al film di Romero riviviamo i punti salienti del suo capolavoro, soprattutto la fase dove lo spettatore prende coscienza di una crisi in scala globale grazie al reporter della televisione. Onestamente non mi aspettavo tutti questi minuti dedicati alla fase TV, sarà per limitare l’uso di fette di pane lanciate a caso contro qualcosa? Gli effetti speciali sono bellissimi, questo senza ombra di dubbio è l’aspetto più esilarante del film. Semplicemente le fette di pane da toast vengono lanciate da fuori campo verso persone e veicoli o contro i muri. Addirittura vengono animate tramite fili trasparenti. Il mio giudizio è naturalmente ottimo. Come curiosità abbiamo nel crediti il pane segnalato nell’elenco come tutti gli altri attori e una richiesta che tradotta vuol dire “per piacere non colorizzare” in segno di protesta verso la colorizzazione del capolavoro di Romero avvenuta successivamente e che evidentemente a O’Brien non è per nulla andata giù. Da vedere e far vedere.

Scritto da Il Guardiano dello Zoo


Altri film che ti potrebbero interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *