LA CASA DEL SORTILEGIO

Uno scrittore di romanzi del terrore decide di mettersi alla prova lasciando la città per andare a vivere in campagna, in una casa lugubre e tenebrosa simile a quella che lui descrive nei suoi romanzi. L’uomo però non sa che la casa è popolata da spettri assassini che lo disturberanno con le loro frequenti apparizioni

Link Imdb I Link Youtube
Lingua: 

Titolo originale: Boardinghouse
Anno: 1982 I Paese: U.S.A.
Regia: John Wintergate
Attori:   John WintergateKalassuLindsay Freeman 
 


Voi non avete minimamente idea di che roba sia questa pellicola, raramente ho visto film di tale livello di bruttezza e trashosità. Il titolo italiano potrebbe portare a confusione, La Casa del sortilegio è infatti anche il titolo di un film del 89 del buon Umberto Lenzi, quello di cui vi voglio parlare è invece Boardinghouse del 82 appunto. Ma iniziamo dal regista, tale John Wintergate (che girovagando in rete mi pare di capire abbia pure girato il mondo suonando assieme alla moglie, anch’essa presente nel film, in una band dalla dubbia valenza) che è pure il protagonista del film, interpreta praticamente un tamarrissimo Mick Jagger donnaiolo con poteri esp xD
Nel senso che pratica yoga ed è dedito a culti orientali che a quanto pare gli conferiscono la telecinesi.. quindi sposta le cose.. E già fino a qua potete capire che è una pellicola assolutamente da non perdere.  Tutta la storia ruota attorno a un abitazione, che come da prologo è “infestata” o qualcosa del genere, e nel corso di svariati anni ha ucciso ogni proprietario.
Fino a che non ci va appunto sto biondo tamarro che mi pare sia l’ultimo erede o qualcosa del genere.
Il bello, o meglio la cosa assurda, è che sto tizio tramite inserzioni chiama nella sua villetta un botto di fotomodelle con cui se la spassa in piscina. Così a caso.
Ci sarebbero davvero troppe cose da dire su sto filmaccio senza senso ma non ho davvero parole per spiegare quante cazzate ci siano.
Vi basti sapere che è praticamente un Bmovie da due soldi che per metà potrebbe esser un pornazzo, sia per le scene che per come è girato, abbondano infatti ragazze seminude ecc la sceneggiatura è imbarazzante, infatti regala un sacco di perle di rara bellezza. La colonna sonora è composta sotto acidi, gli attori sono cani, non c’è una minima cura ne conoscenza suppongo del comparto tecnico, regia , luci , qualsiasi cosa è lasciata al caso e realizzata a cazzo di cane.
Non so se sia un problema solo del mio DVD quinto piano (nota per le pessime edizioni) ma è pure in 4:3 (e quello vabbè) con degli effetti “speciali” ogni tanto fatti praticamente con il negativo, non so se mi spiego, compaiono praticamente “cose” a schermo solamente ribaltate di colore col negativo 😕
Come genere è paranormale ovviamente ma procede bene o male con le caratteristiche di uno slasher movie. La cosa figa di sto trashone assurdo infatti è che il sangue scorre mica da ridere, i protagonisti hanno visioni belle splatter e deliranti, il tutto è completamente surreale, e praticamente la trama non è altro che un alternarsi fra visioni con sequenze splatter e sto buzzurro che si gongola in piscina circondato da belle ragazze.
Una perla da non perdere per cultori del trash ve lo posso assicurare.
Siamo davanti a un capolavoro della monnezza.🤟

 

Scritto da Gianlu Johnnyboy [BMovie Trash Infection]


Altri film che ti potrebbero interessare: