NOTTE DI TENEBRE

Howard è uno scrittore di racconti horror che sta cercando di superare un blocco creativo. Un giorno mentre sta camminando per Chinatown viene attirato da uno strano negozio. Incuriosito Howard entra e si porta a casa un vasetto contenente un piccolo mostricciattolo. Improvvisamente lo scrittore inizia a subire l’influenza della strana creatura. Howard diventa sessualmente aggressivo. Il cambiamento turba la moglie fin troppo riservata. La situazione diventa complessa quando lo scrittore incontra la sua nuova segretaria, una biondona mozzafiato.

Link Imdb I Link Youtube
Lingua: 

Titolo originale: Possessed by the Night
Anno: 1994 I Paese: U.S.A.
Regia: Fred Olen Ray
Attori:  Shannon TweedTed PriorSandahl Bergman
 

Fred Olen Ray (mitico quanto pessimo regista del mondo dei film di serie b) nel 1994 pare che abbia acquistato una macchina del tempo e sia andato indietro di almeno 10 anni quando ha girato questo film. Tipica trama anni ’80: Uno scrittore di romanzi horror (tipo Stephen King ad esempio?) finisce in un negozietto di antichità cinesi (ah tipo “Cose Preziose” di Stephen King ad esempio?) e si porta a casa un mostriciattolo simile ad un feto deforme in formaldeide (se lo porta a casa e invece di scrivere un soggetto su questa misteriosa creatura non scrive proprio nulla! Ma cosa l’ha presa a fare?!?). Si, esatto, tipo Gremlins uscito appunto 10 anni prima, nel 1984. Tuttavia nel 1994 il genere che va per la maggiore è il thriller erotico. E quindi il furbo e pessimo regista Fred Olen Ray si inventa (si, il soggetto originale è suo) di spacciare un thriller a sfondo erotico come horror chiamandolo “Posseduti dalla Notte” (traduzione del titolo originale), senza mostrarci nemmeno una scena horror, mostrandoci invece numerose scene di nudo e sesso (tanto ridicole quanto inutili) e infilandoci dentro quel tanto di crime che non ci si può proprio confondere nemmeno se ci si è beccati una pala da neve in faccia: QUESTO E’ PROPRIO UN THRILLER! Ci si mise anche la PENTA VIDEO che per la distribuzione italiana col titolo Notte di Tenebre, che ci fa immaginare un qualcosa di orrendo che accade di notte (riprendendo il titolo originale). In realtà no. Succede tutto di giorno, quanto di notte. Non c’è una notte particolarmente terribile. Niente è così terribile eccetto la recitazione degli attori, più o meno tutti facente parte dello stralunato mondo dei film di serie b anni ’80. Come protagonista troviamo un Ted Prior (fratello del mitico regista David A. Prior e protagonista di gran parte dei suoi film) abbastanza fiappo, seguito dalle due bionde Shannon Tweed e Sandahl Bergman (il suo è un volto stra-noto per chi è appassionato di fantasy muscolare anni ’80). Come menzione d’onore abbiamo invece parti minori per Frank Sivero (noto caratterista italo-americano) e il fantastico Henry Silva nella parte di un potente criminale (che parrebbe contare su un esercito di una persona sola). E cosa c’entra un potente criminale in questo film dove una sorta di aborto-fantasma possiede le persone e le libera totalmente dai loro freni inibitori fino all’istinto omicida? Henry Silva è uno strozzino capo di un’organizzazione criminale che spesso ordina al suo tirapiedi Gus (Chad McQueen) di andare a riscuotere i soldi per lui. Ma Gus sta pensando di abbandonare lo sporco mestiere perchè aspetta un figlio dalla sua fidanzata. Ripeto: cosa c’entra tutto questo con la trama? NULLA. Belle musica anni ’80 comunque.

BONUS:
(cameo di Fred Olen Ray nel ruolo di un cameriere)

Scritto da Il Guardiano dello Zoo

Grazie a: Andrea K. Lanza

 


Altri film che ti potrebbero interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *