EVIL DEAD TRAP 3: BROKEN LOVE KILLER

Il terzo capitolo della serie che ha avuto inizio con Evil Dead Trap (1988), il sanguinoso film horror di Toshiharu Ikeda tratta di una poliziotta (Megumi Yokoyama) che indaga sull’apparente suicidio di una studentessa universitaria. Tra i primi sospetti c’è il professore della ragazza, che potrebbe aver avuto una relazione con lei, e la moglie del professore, che frequenta bar lesbici. Seguono macabri omicidi con ascia e mutilazioni che portano Yokoyama a una sconvolgente scoperta.

Link Imdb I Link Mega
Link subs Opensubtitles
Lingua:  SUB 
Sottotitoli a cura di davidedantonio1

Titolo originale: Chigireta ai no satsujin
Anno: 1993 I Paese: Giappone
Regia: Toshiharu Ikeda
Attori: Shirô SanoMegumi YokoyamaKimiko Yo
 

Non ha tutti i torti chi lo marchia il peggiore dei tre, ma preso a sé stante non è nemmeno quella totale indecenza che alcuni sostengono sia: ode al più svergognato calligrafismo, incanta e sbalordisce per le dardeggianti soluzioni cromatiche e fotografiche inondanti una detection banalissima e anche abbastanza noiosa i cui eroi negativi portano il nome di Tetsuo -oh oh- e Nami (sceneggia Ishii). Lo si porta avanti, con una certa fatica, per il suo felice rigore caleidoscopico. La festa è però tutta per gli occhi, solo per gli occhi, nient’altro che per gli occhi, tutto il resto è Califano.

Scritto da Schramm [Davinotti]


Altri film che ti potrebbero interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *