X-CROSS

Per dimenticare una relazione non andata a buon fine, una ragazza decide di passare un weekend in una località di montagna, l’ accompagna l’ amica del cuore. Le leggende di quella zona inquietano le due ragazze, finchè ancora più inquietanti segnali si trasformano in vero orrore.

Link Imdb I Link Youtube
Lingua: SUB  (hard) (soft)
Sottotitoli a cura di battleroyale

Titolo originale: XX (ekusu kurosu): makyô
Anno: 2009 I Paese: Giappone
Regia: Kenta Fukasaku
Attori:  Nao MatsushitaAmi SuzukiHiroyuki Ikeuchi
 

X-Cross è un film diretto da Kenta Fukasaku figlio d’arte del maestro Kinji Fukasaku famoso per i suoi splendidi film crime degli anni ’70 in particolare per la serie di film Battles without honour and humanity. Non tutti sanno che Kenta finì il film Battle Royale a causa dei problemi di salute del padre. Veniamo al film. Strano questo X-Cross, un po’ mystery e un po’ horror. La struttura del film è un crescendo lineare di attesa e thrilling dove Fukasaku riesce a somministrare una abbondante dose di dubbio sul ruolo dei protagonisti in gioco. Fino all’ultimo ti chiedi chi sta prendendo in giro chi e chi invece è amico di chi. Un gioco che regge e tiene incollati allo schermo. Poi ci sono due elementi che possiamo definire d’effetto che mi hanno lasciato emozioni contrastanti. In maniera negativa mi ha colpito tutta la parte dove c’è un rituale, eccessivamente lunga. Difficilmente riesco a spiegarne il motivo. Poi c’è una porzione di film iper dinamica che coincide con l’entrata in scena di un personaggio totalmente fuori contesto per quello che abbiamo visto fin’ora. Una sorta di gothic / sweet lolita che ha la mania delle forbici giganti, un cosplay del tutto in linea con film come Mutant Girl Squad oppure Gothic & Psycho Lolita la cui attitudine è ben altra rispetto a questo X-Cross. Ad ogni modo tutto quanto regge e alla fine penso proprio che sia un film ben riuscito. Non uno dei miei preferiti ma lo consiglierei ad un principiante delle stranezze nipponiche su celluloide. Accattivante.

Scritto da Il Guardiano dello Zoo


Altri film che ti potrebbero interessare: