THUNDER RUN

Trama: Un gruppo di terroristi vuole a tutti i costi mettere le mani su un carico di plutonio. Non sanno che questo plutonio è in realtà un’ esca per fare luce sulle connessioni e le attività di questa banda. L’ agente dell’ F.B.I. George Adams (John Ireland) e un veterano della guerra di Corea, Charlie Morrison (Forrest Tucker). sono assoldati per recuperare il plutonio, e lo fanno su di un autocarro.

CLICCA SUL VIDEO PER GUARDARE IL FILM COMPLETO

Titolo originale: Thunder Run
Lingua:
Anno: 1986
Paese: U.S.A.
Regia: Gary Hudson

VOTO: 3 / 10
VOTO TRASH: 8 / 10

Recensione:
Durante gli anni ’80 la Cannon Films era una casa di produzione e distribuzione specializzata in film d’azione low budget. Questa casa di produzione merita tutta l’ adorazione possibile da parte di tutti gli appassionati di b-movies poichè ha donato al mondo pellicole veramente memorabili e di estremo culto (andatevi a vedere la lista qui) oltre che a lanciare la figura di Chuck Norris. Non sicuramente questa, questa non è proprio memorabile…questa si può anche dimenticare volendo. Però beh è divertente! Thunder Run è un film girato da Gary Hudson, un attore che si è sempre barcamenato in filmetti da poco e in telefilm il cui climax cinematografico è stato interpretare una particina minuscola ne Il Duro Del Roadhouse. Oltre a questo Hudson si è cimentato nell’ impresa registica limitandosi solamente ad un paio di film. Esperimento totalmente fallito perchè se c’è una cosa che non va bene in questo film è proprio la regia. La storia pro-geriatrica poteva anche andare bene e poteva risultare quantomento singolare tirando fuori dal cilindro due vecchie celebrità hollywoodiane (una categoria di attori notoriamente a buon mercato) come Forrest Tucker e John Ireland, due attori che si dividevano tra western e polizieschi. Sulla loro recitazione non si discute, si potrebbe fare qualche obiezione, invece, sulla solidità del soggetto poichè tutta l’ operazione plutonio sembra proprio una gran vaccata a dire il vero, anche perchè gli effetti positivi finali sono totalmente, incredibilmente, sconcertatamente campati in aria in estremis. Ma questo fa parte della bellezza involontaria di questo film, che finalmente vi posso rivelare: è permeato di un alone di trash della madonna. Ballate country (c’è proprio “Cotton-Eye Joe”) e strutture narrative da asilo nido (tanto che si inizia ad avere dei dubbi sulla sanità mentale degli autori dopo che a metà film non si è ancora vista sta benedetta traversata col camion) e scopiazzature da vari road movie come Interceptor: Il Guerriero Della Strada sono elementi che rendono questo film estremamente “cheesy” come si dice negli States. Detto questo, vi sembrerà strano sentirlo dire ma la cosa più assurda di tutte sono i torriristi. Non si capisce chi siano, da dove vengano, quali siano le loro motivazioni e perchè sono dotati di mezzi assurdi al limite del post apocalittico. Il film è diviso in due parti, nella prima oltre ad un minimo di introduzione narrativa ci sono elementi confusi come risse da bar e corse illegali tra teenagers, e nella seconda finalmente c’è il vero inseguimento. Se cercate esplosioni assortite e mezzi ribaltati ci sono, niente paura. Qui sotto metto in streaming l’ unica versione disponibile, ovvero quella originale poichè questo film non è mai approdato in Italia. Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *