HIGHLANDER: ENDGAME

Trama: Connor MacLeod (Christopher Lambert) e Duncan MacLeod (Adrian Paul) si riuniscono a New York, lo stesso giorno  Connor subisce il lutto della sua segretaria e amica Rachel (Sheila Gish) dopodiché sparisce per diversi anni rifugiandosi nel Santuario, un luogo sacro per la sua stirpe. Il malvagio immortale Jacob Kell (Bruce Payne), venendo meno alla regola di non violenza in terra consacrata, compie una strage proprio al Santuario, risparmiando la vita a Connor al fine di perseguitare lui e Duncan. Alla fine Connor dovrà affrontare Jacob, ma sceglierà la strada più difficile e dolorosa.

CLICCA SULLA COPERTINA PER GUARDARE IL FILM:

Titolo originale: Highlander: Endgame
Lingua:
Anno: 2000
Paese: U.S.A.
RegiaDouglas Aarniokoski

VOTO: 4 / 10
VOTO TRASH: 8 / 10

Recensione:
Questo film è insopportabile, è di una spocchiosità unica e posso solo fare un elenco delle cose assurde e penose che mi è toccato vedere, o mio Dio:

1) Si dà per scontato che per vedere questo film lo spettatore abbia già seguito e visto tutta la serie TV Highlander con protagonista Duncan MacLeod / Adrian Paul. Questo crea uno sfasamento incredibile tra il capitolo precedente Highlander 3 e questo che ne rappresenterebbe il sequel, essendo il quarto capitolo della saga di film. Si dà inoltre per scontato che lo spettatore debba già conoscere personaggi del film visti solamente nella serie TV come ad esempio “gli osservatori” oppure Methos. Bisogna andare su wikipedia e scoprire che costui è un immortale e che rappresenta uno dei 4 cavalieri dell’ Apocalisse, e vi pare un dettaglio da niente? Termini come “il premio” e “il gioco” vengono usati spesso ma sono concetti anch’ essi che vengono usati solo ed esclusivamente all’ interno della serie TV!!!

2) Questo film si chiama “Endgame” e il film precedente si chiamava “The Final Dimension“, ma è uno scherzo? Ogni volta è l’ ultimo capitolo, un po’ come Venerdi 13! E come la mettiamo con Highlander: The Source a.k.a. il 5° capitolo della serie?

3) Il personaggio di Christopher Lambert è totalmente stravolto, patetico e piegato sia dal deperimento fisico dell’ attore che dalla povertà assoluta di idee, per cui da guerriero imbattibile l’ hanno trasformato in pensatore depresso e stanco di vivere (non male accorgersi che la vita fa schifo dopo 500 anni). In più Christopher Lambert ormai è visibimente invecchiato dal 1986, è alla frutta e le rughe sul suo visto sono ridicole quando interpreta sè stesso da giovane.

4) Potevano evitare di ambientare il duello finale in uno stabilimento petrolifero (o quel che è) esattamente come in Highlander 3? Si, potevano evitarlo e allora perchè non l’ hanno evitato?

5) Il cattivone sembra che sia la quinta essenza del male, ha ucciso più di 600 immortali e coltiva il suo odio per Connor MacLeod per centinaia di anni, ma è il meno credibile dei 4 villains che si sono visti durante la saga. Sul serio. Fa pena.

Tutto questo senza fare alcun commento sul regista,  Douglas Aarniokoski ma chi è che l’ ha messo li a girare? Lo sapevano che era il suo primo film da regista? E perchè ha messo una specie di videoclip nella seconda metà del film? Ci sono tanti perchè in questo film ma l’ unico vero perchè è: perchè l’ ho guardato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *