IL TERREMOTO

2007_03_21theshock[1]

Titolo originale: The Shock
Anno: 1923
Paese: U.S.A.
Regia: Lambert Hillyer

VOTO: 5 / 10
VOTO TRASH: n.p.

Trama: La storia tratta di un banchiere che vive sotto il ricatto di colei che doveva essere sua moglie, ma che è poi finita per diventare una signora del crimine organizzato. Lon Chaney è Wilse Dilling, uno manigoldo storpio che viene inviato a Fallbrook (dove abita il banchiere con la figlia) per tenere l’ ex amante sotto controllo dalla mistress del crimine. Wisle però si innamora della figlia del banchiere e il suo carattere meschino e sinistro si trasforma, non senza conflitti interiori, in docile e beato al solo sentire il nome “Gertrude”. Wisle si troverà in mezzo a due fuochi e dovrà scegliere da che parte stare.

Recensione:
Questo film mi ha deluso. Ho imparato ad amare Lon Chaney per i suoi personaggi controversi come in L’ Asso Di Cuori, La Serpe Di Zanzibar, Il Trio Infernale e soprattutto The Penalty (per non parlare dell’ interpretazione magistrale ne Il Fantasma Dell’ Opera e Il Gobbo Di Notre Dame) tuttavia quello che vediamo qui è un Chaney trattenuto dalla pochezza della sceneggiatura. Forse sono stato abituato troppo bene e forse per chi non ha visto i film sopra citati (a cui devo aggiungere anche Lo Sconosciuto) il giudizio può sembrare troppo drastico, ma del resto ho deciso fin dall’ inizio che le recensioni dovessero avere un’ impronta molto personale e quindi questo è quello che penso.. I grandi drammi ci sono ma senza Chaney questo film sarebbe da buttare. Sconsiglierei la visione a chi come me ha già visto opere di ben altro livello, ma anche a chi si vuole approcciare al cinema dell’ “uomo dai mille volti“, scegliete altri titoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *