SATURNO 3

Trama: Un misterioso viaggiatore (Harvey Keitel) di nome Benson si impossessa clandestinamente di una navetta diretta a Saturn 3, la terza luna di Saturno. Porta con sè un robot da costruire e un super-cervello intubato da inserire poi nel robot una volta montato. Adam (Douglas) e Alex (Fawcett) sono i due ricercatori che vivono nel laboratorio, l’ arrivo di Benson li infastidisce in maniera malcelata, ma i due non sanno ancora che i veri guai arriveranno quando il robot verrà attivato.

CLICCA SUL VIDEO PER GUARDARE IL FILM COMPLETO

Titolo originale: Saturn 3
Lingua:
Anno: 1980
Paese: U.S.A.
Regia: Stanley Donen

Recensione:
Come fare un film di fantascienza che sembri un gran film e che però ci faccia spendere pochi soldi e possibilmente farne tanti? Mettiamo una colonna sonora iniziale che ricordi Guerre Stellari con un’ astronave gigante che provenga da fuori campo e vada verso l’infinito tipo i titoli di testa del film di Lucas, rubiamo la trama a 2001: Odissea Nello Spazio di Kubrik, spendiamo un po’ di soldi in coreografie potenti e assumiamo solo tre attori. Li prendiamo famosi così abbiamo tre nomi da mettere in locandina. Un’ attricetta dei telefilm (Farrah Fawcett), un giovane Harvey Keitel (ancora poco più che esordiente nel grande schermo) e Kirk Douglas, tanto è vecchio ormai, quanto vuoi che chiederà? Questa più o meno è la ricostruzione che ho fatto del motivo per cui questo film è così scrauso. Sembra un’ enorme presa per il culo. Ma non c’è da arrabbiarsi. Il tempo passa piacevolmente perchè nonostante i non brillanti dialoghi (proprio per niente), visivamente è un bel film e nonostante questi tre attori girino sempre in tondo negli stessi luoghi, non annoia neanche (e per questo posso anche dargli una sufficienza). Che altro dire? Un film che non aggiunge niente al già visto, ci hanno provato.


Altri film che ti potrebbero interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *