DOUBLE DRAGON

1300745632_double-dragon[1]

Titolo originale: Double Dragon
Anno: 1994
Paese: USA
Regista: James Yukich

VOTO: 6 / 10
VOTO TRASH: 8 / 10

Trama:
Abbiamo un medaglione dai poteri straordinari che è stato diviso in due da Satori, levatrice dei due fratelli Lee. Il perfido magnate Koga Shugo ( interpretato da Robert Patrick , ricordate il T-1000 di Terminator 2? Ecco, non lo riconoscereste mai! ), si è appropriato di una metà del medaglione e acquisendone i poteri straordinari, comincia una caccia senza sosta all’ altra parte del medaglione. Ovviamente ciò che cerca ce l’ hanno i fratelli Lee, Jimmiy Lee (interpretato dal karateka Mark Dacascos che abbiamo visto in Crying Freeman, Il Patto Dei Lupi e come interprete di Eric Draven nella serie TV de Il Corvo) e Billy Lee, i quali riescono a tenere testa al genio del male Shugo e ai suoi scagnozzi mutanti, grazie anche alla partecipazione dei Power Corps, guidati dalla figlia del capo della polizia.

Critica:
Nella mia vita i film basati sui videogiochi non mi hanno mai esaltato, ho visto i vari Street FighterMortal Kombat, Super Mario Bros ma nessuno di questi mi ha mai convinto. Ho dovuto aspettare parecchi anni per vederne uno decente, e questo è proprio il caso di dirlo, E’ DECENTE! Il motivo è semplice: non c’entra quasi niente con il videogioco. Double Dragon (il videogame) cominciava con il rapimento di una bionda, fidanzata di uno dei due fratelli Lee che dovevano salvarla. Qui non c’è niente di tutto questo, c’è una trama che inizia da lontano nell’antica Cina e ruota attorno al misticismo di un medaglione con due dragoni raffigurati sopra. QUESTO è un buon inizio.  Aggiungiamo anche una fantastica ambientazione futuristica dove Los Angeles (ora chiamata “New Angeles”) è stata devastata dal grande terremoto del 2000 e l’ ha resa una fogna a cielo aperto con macchine rovesciate e graffiti su ogni muro. Ora, nel 2007, le bande di strada comandano sulla città appena scattata l’ ora del coprifuoco. Mentre lo guardavo ho pensavo che il tutto è un grosso miscuglio di I Guerrieri Della Notte e Robocop con il dinamismo di un film di Jackie Chan. Insomma un film pieno di azione, esplosioni e scazzottate a caso. Film da vedere tra amici per farsi due risate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *