IL BOSCO FUORI

Porrtada+La+ultima+casa+del+bosque[1]

Titolo Originale: “Il Bosco Fuori”
Anno: 2006
Paese: Italia
Regista: Gabriele Albanese

VOTO: 6 / 10

Due amanti vengono assaliti da una banda di teppisti mentre si scambiano effusioni nella loro macchina vicino al bosco, vengono molestati e picchiati. Ad un tratto un uomo di mezza età interviene e li salva usando una pistola per spaventare i bulli. L’ uomo invita la coppia a casa sua per riprendersi dallo spavento e così coglie l’occasione per presentargli la sua famiglia. Da questo punto in poi i due ragazzi cominciano a vivere un incubo di angoscia e follia omicida e le loro vite non saranno mai come prima perchè il loro salvatore non è la persona che credevano che fosse. Ho letto solamente cattive recensioni su questo film nella rete, quindi mi aspettavo qualche cosa di trash e scadente, questo mi ha spinto ad acquistare la copia del DVD. Ma durante la visione sono rimasto colpito. Grazie ai ricchi extra dell’unica versione italiana di questo film, ho scoperto che questo film indipendente è stato girato in soli 18 giorni da un giovane regista italiano che risponde al nome di Gabriele Albanese, con la collaborazione di Sergio Stivaletti (l’uomo dietro gli effetti sanguinolenti di Dario Argento e una bella fetta di film horror italiani degli anni ’70 / ’80) e dei Manetti Bros. Albanese ha di fatto messo a punto un collage di vari film come “L’ Ultima Casa A Sinistra“, “Phenomena“, “Non Aprite Quella Porta” tutte mixate con il suo gusto personale. Naturalmente il risultato finale è molto lontano dai film sopracitati. La sceneggiatura è ben scritta con un tocco tipicamente italiano (a parte un po’ i dialoghi) e se siete appassionati del glorioso periodo dell’horror italiano degli anni ’70 / ’80, ne sentirete quasi l’atmosfera. Il giovane regista sicuramente è stato molto fortunato ad ottenere la collaborazione dei Manetti Brothers e di Stivaletti, anche se dovete sapere che ha aspettato ben 4 anni prima di firmare le prime sequenze. Nonostante l’abuso di color correction e qualche attore veramente fuori fase (un elogio particolare all’interpretazione di Rino Diana), alla fine il film si guarda volentieri. Sam Raimi ha distribuito all’estero questo film col titolo di “The Last House In The Wood” e in Giappone, dove ha avuto un grosso successo, è stato chiamato “The Italian Chainsaw“.

0 Replies to “IL BOSCO FUORI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *