L’ UOMO DAGLI OCCHI A RAGGI X

Trama: il professor Xavier (Ray Milland) scopre una specie di collirio che, se applicato sugli occhi, riesce a donare la capacità di vedere attraverso le cose. Dapprima pare che questo sia un dono, ma subitamente l’invidia e la superbia umana rovinano tutto, come se questo dono super umano sia stato donato agli uomini per metterli alla prova e vedere che uso ne avessero fatto.

CLICCA SUL VIDEO PER GUARDARE IL FILM COMPLETO

Titolo originale: X
Lingua:
Anno: 1963
Paese: U.S.A.
Regia: Roger Corman

VOTO: 5 / 10
VOTO TRASH: 6 / 10

Recensione:
L’Uomo Dagli Occhi A Raggi X
 è un film diretto da Roger Corman nel 1963. Ormai siamo avanti negli anni rispetto ai film con gli insettoni e la guerra fredda sta un po’ passando di moda a quanto pare. Il nemico a questo giro è la propria cupidigia. La cupidigia umana. Ebbene si, questo film tratta di autocritica. Incredibile per un film americano dei primissimi anni ’60 no? Del resto Corman è Corman, un indipendente sotto tutti gli aspetti. Peccato che la realizzazione sia parecchio farraginosa e gli sforzi per ottenere gli effetti speciali sono stati mal posti eccetto la psichedelia finale che ricorda tantissimo il finale di 2001: Odissea Nello Spazio. Il difetto più grosso di questo film risulta però il protagonista: un Ray Milland evidentemente stanco o svogliato, giunto alla seconda metà della sua carriera da attore hollywoodiano quasi sempre non protagonista. Io personalmente non ve lo consiglio con molto calore anche perchè in DVD purtroppo si trova attualmente a prezzi proibitivi. Se avete fortuna e lo trovate a un prezzo accettabile un’ occhiata glie la si può sempre dare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *