2049: L’ ULTIMA FRONTIERA

precious%20find[1]

Trama: In un futuro dove il minerale più prezioso e raro è chiamato “precius” , Ben Rutherford (Harold Pruett), un ragazzotto vagabondo dello spazio, si fa assumere presso una spedizione mineraria con l’ obbiettivo di fare bei soldoni. Riesce a convincere due vecchi cacciatori interpretati da, Rutger Hauer e Brion James. La ricerca sarà piena di insidie.

CLICCA SUL VIDEO PER GUARDARE IL FILM COMPLETO

Titolo originale: Precious Find
Lingua: 
Anno: 1996
Paese: U.S.A.
Regia: Philippe Mora

Recensione:
Girato solamente in interni tranne che per dei pezzi di deserto probabilmente dell’ Arizona spacciato per un pianeta sperduto (come decine e decine di suoi predecessori). Ma parliamo di cose serie. Rutger Hauer. Oh! Rutger! Quanto eri figo in Blade Runner e Lady Hawke (beh mi è piaciuto anche in Furia Cieca). Ma cosa mi combini? Sorvoliamo sul motivo che ti ha spinto a fare questo b-movie barra cagata barra spaziale, ma dopo Detective Stone non pensavo avesse il coraggio di umiliarti di nuovo… ma invece..vabbè. NON mi meraviglio più di tanto per quella vecchia canaglia di Brion James, grandissimo caratterista apparso in filmazzi quali Danko, Tango & Cash, Alba D’Acciaio, Il Quinto Elemento, 48 Ore… e via dicendo, una vecchia volpe del cinema che troviamo come il prezzemolo… Non dico niente sul signor Pruett (il protagonista) perchè inutile quanto il suo personaggio. Tornando al film, se avete voglia di trash e di vedervi un frullatone assurdo di Blade Runner, Atto di Forza e Xena (per la pacchianeria), questo è il film che fa per voi. Gli regalo la sufficienza per simpatia. In appendice un’ osservazione emblematica: il primo dvd senza il protagonista in copertina, giusto per sottolineare la nullità dell’ attore e della sua intera carriera. Nichilismo spietato. Ci piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *