MEGLIO BACIARE UN COBRA

meglio-baciare-un-cobra-dvd-824410[1]

Trama: Un avventuriero americano, finito in carcere in Marocco del 1936, stringe un accordo con il direttore del penitenziario: in cambio della libertà, dovrà trovare per lui un tesoro sepolto nel deserto.

Titolo originale: Kiss of the Cobra
Lingua:
Anno: 1986
Paese: Italia
Regia: Massimo Pirri

VOTO: 5 / 10
VOTO TRASH: 9 / 10

Recensione:
Mai e poi mai vi immaginereste come veramente sia questo film dalla locandina o dalle sporadiche informazioni che potete trovare qua e là per la rete. Ve lo spiego io. Questo film è un tristissimo e grottesco tentativo di fotocopiare miti statunitensi come Indiana Jones e compagnia bella, tuttavia a questo giro la missione è penosamente fallita. A partire dalla locandina più che fuorviante, dove il protagonista troneggia dall’ alto dei suoi bicipiti e del suo mitra, ambedue le cose miseramente assenti nel film. Un film a cui gli attori stessi non credevano minimamente, forse forse ci credeva Massimo Pirri con tutta la sua buona volontà, ma questo non basta a rendere la pellicola fruibile a chiunque voglia passare del tempo senza annoiarsi, cercando azione che non esiste. Solamente frasi ad effetto e tanta voglia di imitazione. Solo quella, solo la voglia. Ad appesantire la punizione, la presenza di una castissima Milly D’Abbraccio alle prime armi che recita come una cagna (no, non in quel senso). Mi sono lasciato ammaliare un po’ dai ragazzi di Nocturno che come è noto elogiano un po’ troppo ciò che porta il loro marchio, addirittura pubblicando il DVD con la dicitura “l’ultimo fantastico film d’azione italiano” ma per piacere… Molto meglio Razza Violenta a questo punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *