MORTUARY – OBITORIO

Mortuary_FilmPoster[1]

Trama: Christine è una bella ragazza della medio-alto-borghesia statunitense più bolsa e felice, è innamorata del classico quaterback biondino e atletico, un bravo ragazzo. Qualche anno prima che i fatti narrati nel film accadessero, il padre di Christine è morto in un incidente misterioso, dentro la piscina di casa. Lei non crede alla tesi dell’ incidente, e il suo ragazzo scopre che alcuni rituali diabolici si svolgono in segreto in città. E sai cosa c’è? Le due cose sembrano esser collegate!

CLICCA SUL VIDEO PER GUARARE IL FILM COMPLETO

Titolo originale: Mortuary
Lingua:
Anno: 1983
Paese: U.S.A.
Regia: Howard Avedis

VOTO: 4 / 10
VOTO TRASH: 6 / 10

Recensione:
Mortuary è un film horror americano di inizi anni ’80. Che sia americano devo ammettere che te lo spiattellano pesantemente in tutte le salse, tutti gli status symbol di quegli anni sono presenti: la grande casa a due piani dei genitori, il cimitero con le bandiere, la pista da pattinaggio col fast food incluso. Mortuary è un film brutto ed inconsistente. Le incongruenze sono facilmente distinguibili in questo film, anche ad un occhio inesperto, e spesso sono causa di abbondante ilarità. Ma gli strafalcioni non rappresentano proprio il peggio di questa pellicola. La cosa che più colpisce in realtà è la totale mancanza di atmosfera horror. Nessun tipo di tensione, malattia, perversione. Solo candele. Il fatto che sia un film low budget non esenta gli autori nel renderlo un tedio mortale perché se vogliamo fare un esempio, potrei citare milioni di titoli fatti con 2 euro che trasudano disagio da tutti i pori. Un film con un bel titolo, ma un bel titolo sprecato questo. Forse anche per questo mi aspettavo qualcosa più, forse qualcosa alla Creepshow dove varie vicende venivano narrate all’ interno di un obitorio, invece siamo qui con la lente d’ ingrandimento a cercare un po’ di suspance, un po’ di sangue. Niente. Un mortorio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *