10 MINUTI A MEZZANOTTE

Dieci_minuti_a_mezzanotte_1983[1]

Trama: Leo Kessler (Charles Bronson) è un agente di polizia tutto d’un pezzo la cui vita viene movimentata da un serial killer che insegue le vittime senza indossare vestiti. Kessler è preoccupato che sua figlia non venga uccisa, è costretto suo malgrado a fare coppia con un agente giovane ed esuberante di nome McAnn (Andrew Stevens). Le indagini sono difficili ma niente è troppo duro per il più duro dei duri.

CLICCA SUL VIDEO PER GUARDARE IL FILM COMPLETO

Titolo originale: Ten To Midnight
Lingua: 
Anno: 1983
Paese: U.S.A.
Regia:  J. Lee Thompson

Recensione:
La faccia di Charles Bronson. Da questo film non si può pretendere di più e non ci si può aspettare di meno. Bronson torna a vestire i panni di quello che ormai nel 1983 è diventato il suo trade mark, lo sbirro tosto in perenne conflitto tra i concetti di “giustizia” e “legge”. Lui è il giustiziere della notte. Non si scappa. Se vogliamo prestare attenzione alla collocazione storica del film, possiamo considerare 10 Minuti a Mezzanotte come un sequel apocrifo de Il Giustiziere della Notte 2, oppure semplicemente un’ imitazione come tante altre. Un fan-service che però conserva una certa dignità poichè diretto discretamente e con l’ idea del killer che gira nudo per le strade, semplicemente entusiasmante. Il regista del film che prendiamo ad esame è nientemeno che J. Lee Thompson, meglio noto come il regista della trilogia de Il Pianeta delle Scimmie. Pare strano? No, affatto, Thompson bazzica infatti i baffetti rigorosi di Bronson per altri due film, ovvero Professione Giustiziere e il quarto capitolo de Il Giustiziere Della Notte. E’ la fase calante del regista e il climax artistico l’ aveva già superato. Fan o non fan, tutti i sequel e le varie imitazini del giustiziere sono irrimediabili action metropolitani da considerarsi b movies da videonoleggio (nostaliga canaglia!). Concludo scrivendo un semplice concetto, il film non annoia ed è guardabile, 10 e lode per chi cerca l’ icona Bronson che fa le cose da Bronson, la sufficienza per chi cerca un film per nottate insonni.

Curiosità: Il titolo non ha niente a che vedere con il film, e questa volta i distributori italiani si salvano perchè appunto il titolo originale è Ten To Midnight. Mah!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *