STRADE VIOLENTE

Trama: Virgil e Blake sono due uomini di mezz’ età con vari problemi esistenziali (uno è un pugile fallito e l’altro uno chie si guadagna da vivere alla giornata. I due si uniscono in un team improbabile con la missione di ritrovare la macchina di Virgil e gonfiare di botte i ladri, gli stessi delinquenti che gli hanno violentato sua figlia. Il problema è che il gruppo di malviventi è la gang di motociclisti che si fa chiamare “Scorpions” e la violenza si scatena senza pietà sino al finale dolce/amaro.

CLICCA SUL VIDEO PER GUARDARE IL FILM COMPLETO

Titolo originale: Heat Street
Anno: 1987
Lingua:
Paese: U.S.A.
Regia: Joseph Merhi

VOTO: 3 / 10
VOTO TRASH: 9 / 10

Recensione:
Questo film già dalla copertina e dal titolo mi è parso subito una cagata pazzesca, mi immaginavo già chissà quali chiganos che fanno scattare coltelli e neri coinvolti in storie di droga. Dopo la visione del film capisco di essere stato preso per in giro da qualche distributore furbetto perché per esempio i due personaggi nella locandina del film NON SONO PRESENTI NEL FILMUna delle tante incongruenze delle edizione DVD italiane a cui sono abituato ormai. Ma passiamo alla pellicola in sé, questa è una tipica pellicola action / pulp / poliziesca del regista siriano Joseph Merhi, uno dei registi con la più grande mancanza di talento al mondo, che in questo film vuole farcire gli occhi dello spettatore di violenza di strada nuda e cruda ma che finisce con il ridicolizzarsi da solo per l’ incapacità registica, per aver scelto degli attori che più cani non si può, e per sottolineare le preziosissime scene di sparatorie con assurdi rallenty per non sprecare neanche un minuto dei mirabolanti effetti speciali. Strade Violente è il terzo film diretto dal regista siriano ed è la continuazione concettuale di Mayhem – Disperata Ricerca (non si può proprio parlare di remake), dove anche in quella allucinante pellicola, due mentecatti si mettono alla ricerca di qualcosa e si scavano la fossa con le proprie mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *