PIRANHA

1978piranhaposter1[1]

Trama: Due teenagers decidono di fare il bagno in una piscina di un impianto di sperimentazione scientifica super segreto, la scelta a dir poco imprudente gli costa la macellazione istantanea dato che i piranha che si credevano morti erano piranha mutanti, che hanno resistito al veleno immesso nella piscina. Una specie di investigatrice privata (Heather Menzies) con l’aiuto di un alcolizzato che vive nei pressi dell’ impianto riesce a scoprire che fine hanno fatto i due babbei e ops! libera tutti i piranha mutanti nelle acque circostanti, provocando un modesto olocausto.

CLICCA IL VIDEO PER GUARDARE IL FILM COMPLETO

Titolo originale: Piranha
Lingua:
Anno: 1978
Paese: U.S.A.
Regia: Joe Dante

VOTO:
6 / 10
VOTO TRASH: 7 / 10

Recensione:
Un film che oserei definire “horror dinseyano” per la innumerevole presenza di gag rassicuranti e l ‘ingente dose di musica per famiglie. Non ho capito cosa volesse fare Joe Dante con questo film ma di sicuro avrebbe voluto avere successo, ed è questo che fa di questo film un grazioso B movie. Riguardo agli attori giusto due parole in croce, una molto molto annoiata Barbara Steele fa una parte infima per niente dignitosa della sua figura, il protagonista Bradford Dillman è lo stesso di Bug, Insetti di Fuoco dove regala una interpretazione davvero sopra le righe, qui invece siamo molto, ma molto sotto Ritroviamo Dillman anche in Un Fiocco Nero per Deborah, Fuga dal Pianeta delle Scimmie e Il Massacro della Guyana. Una produzione dell’ indipendente New World Pictures di Roger Corman creata abbastanza chiaramente per sfruttare il successo de Lo Squalo reinventando un nuovo terrore ittico, che negli anni avrà un certo seguito, fino ad arrivare ad oggi con la saga dei vari Mega Shark e Sharknado.Lo consiglio ai genitori metallari che vogliono iniziare i figli al genere horror.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *